POETI IN CONSOLLE. Stefano Leoni

stefano leoni
Stefano Leoni ,Forlì(1961-2014), è stato cofondatore dell’Associazione Culturale Poliedrica. Si è laureato in Economia ed è stato un poeta italiano dall’opera particolarmente significativa.
Nel 2005 pubblica la sua prima raccolta di versi: Ipotesi sottili, Ed. Il Ponte Vecchio, Cesena. Nel febbraio 2008 pubblica la raccolta Frane e frammenti, Edizioni Lietocolle. Nel 2009 esce per la casa editrice Kolibris -vincitrice di concorso -, la raccolta Basse verticali, con Prefazione di Chiara De Luca.

Io prego basso
e dico
che il dolore è una ragione in questo tempo
una fiammata, come gli anni
passando
Torno alle cose
e siedo
lo spazio dell’ignoto è una supposizione
un pentagramma simile al vento
sfumando
particolari scalzi lasciano impronte
nelle paludi, un uccello
finge d’essere morente all’occhio del rapace

*

Sottrazioni

Aria umida e l’odore dai camini
non sale a fingere di disperdersi nel nulla,
dieci metri sopra le case
è già cielo come nel disegno dei bambini
una riga azzurra che è confine e distanza
poi ci penseranno i venti e l’idea di infinito
per noi salvi nel finito la sottrazione
è una irrinunciabile amnistia
Inspirare così a lungo
e sgonfiare l’intera bolla, assicurarsi
il ritaglio di un tempo nel vuoto inaccettabile,
e tutto l’avvenire,
come un branco di pesci in un rivolo asciugato,
contrarsi negli spasimi aspettando
una galassia a ricomporsi, un nuovo sistema solare,
la misericordia degli equilibri astrali.

*

Abitare è sempre una rinuncia
dico alle tende, al divano, alle piccole cose
lasciare a limitare il vuoto.
E’ sempre stato necessario ripararsi,
sfuggire.
O scegliere una grotta e separarsi
anche quando in cielo c’erano le stelle
per poterci sentire sufficienti mai,
mai gli occhi colmi di luci.

Stefano Leoni da Basse verticali, Kolibris, 2009
97888831252189788878483781

Annunci

1 Commento

Archiviato in poesia versi

Una risposta a “POETI IN CONSOLLE. Stefano Leoni

  1. valeria e paolo

    due poesie stupende…se il paradiso esiste,stefano e’ gia un angelo.