Fare memoria. Versi in libertà.

SOLO CHI AMA CONOSCE. POVERO CHI NON AMA! COME A SGUARDI INCONSACRATI LE OSTIE SANTE, COMUNI E SPOGLIE SONO PER LUI LE MILLE VITE. SOLO A CHI AMA IL DIVERSO ACCENDE I SUOI SPLENDORI E GLI SI APRE LA CASA DEI DUE MISTERI: IL MISTERO DOLOROSO E IL MISTERO GAUDIOSO. IO T’AMO. BEATO L’ISTANTE CHE MI SONO INNAMORATA DI TE.   Elsa Morante

…ma solo poesie tu scrivi? Chi sa se poesia solo. Io scrivo.Se poi parli, mi chiedi, allora io vivo
Ferruccio Benzoni
incertezza-poeta

Annunci

Commenti disabilitati su Fare memoria. Versi in libertà.

Archiviato in Uncategorized

I commenti sono chiusi.